Musei Capitolini

menú facilitado

salto a:
contenido. búsqueda, sección. idiomas, menú. utilidad, menú. principal, menú. camino, menú. pie, menú.

Fecha publicación: 13/09/2016

Mercoledì 14 settembre 2016 torna     Ask a Curator Day, evento internazionale su Twitter che per un’intera giornata fa interagire il pubblico con curatori e professionisti dei musei di tutto il mondo.

Anche quest’anno     Musei in Comune partecipa all’iniziativa per rispondere a domande e curiosità del pubblico.

Per partecipare basta utilizzare il proprio profilo Twitter e indirizzare una domanda a     @Museiincomune con l’hashtag     #askacurator.

curatori dei Musei in Comune sono a disposizione con questi hashtag:

#CAP per i     Musei Capitolini

#MCM per la     Centrale Montemartini

#MFI per i     Mercati di Traiano – Musei dei Fori Imperiali

#MAP per il     Museo dell'Ara Pacis

#CDP per il     Museo di Casal de' Pazzi

#MNA per il      Museo Napoleonico

#MAC per il     MACRO - Museo d'arte contemporanea di Roma

#MCC per i     Musei di Villa Torlonia - Casina delle Civette

Fecha publicación: 01/09/2016

Domenica 4 settembre, in occasione della giornata ad ingresso gratuito per i romani e i residenti nella Città Metropolitana, i volontari del Servizio Civile saranno a disposizione dei visitatori per illustrare i percorsi museali e la mostra    "La Misericordia nell’arte. Itinerario giubilare tra i Capolavori dei grandi Artisti Italiani".

Fecha publicación: 10/08/2016

Lunedì 15 agosto 2016 i     Musei Capitolini, il     Museo dell’Ara Pacis e i     Mercati di Traiano rimangono regolarmente aperti, mentre gli altri spazi del     Sistema Musei Civici osservano il consueto riposo settimanale. Durante il giorno di ferragosto, quindi, si potranno visitare le collezioni permanenti e le mostre temporanee dei tre grandi musei capitolini e la sera si potrà partecipare ai numerosi appuntamenti dell’estate romana, tra i quali il mix di spettacolo e archeologia nei Fori di Augusto e di Cesare.

Le attività sono promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Dipartimento Attività Culturali e Turismo. Organizzazione Zètema Progetto Cultura.

I Musei Capitolini ospitano la mostra     La Spina. Dall’Agro Vaticano a Via della Conciliazione: un viaggio a ritroso nel tempo nei luoghi che conducono alla Basilica di San Pietro, raccontandone le profonde trasformazioni dall’antichità fino al Giubileo del 1950. In corso anche     La Misericordia nell'arte. Itinerario giubilare tra i Capolavori dei grandi Artisti Italiani, una mostra che esamina il tema della Misericordia attraverso opere d’arte, da dipinti a sculture, da miniature a incisioni. 

Al Museo dell’Ara Pacis è in corso     Domon Ken, monografica dedicata ad uno dei fotografi più importanti della storia della fotografia moderna giapponese.

All’interno dell’esedra dei Mercati di Traiano Ugo Rondinone presenta, per la prima volta in Italia,     notti d’argento, gruppo di 5 calchi di ulivi millenari ancora presenti in Puglia e in Basilicata, in alluminio verniciato di bianco. Da non perdere anche la mostra archeologica      MADE in Roma Marchi di produzione e di possesso nella società antica.

Miscela di spettacolo e archeologia, infine, i     viaggi nell'antica Roma a cura di Piero Angela e Paco Lanciano con due emozionanti tappe al Foro di Augusto e al Foro di Cesare. Partendo da pietre, frammenti e colonne presenti, con l’uso di tecnologie all’avanguardia, gli spettatori vengono guidati dalla voce di Piero Angela e da magnifici filmati e ricostruzioni. Una rappresentazione emozionante ed allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico. 

Fecha publicación: 01/08/2016

Anche domenica 7 agosto 2016, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell'area della Città Metropolitana, iniziativa ideata e promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali Zètema Progetto Cultura. Come sempre, arricchiscono l’offerta culturale di questa domenica attività gratuite e a pagamento per genitori e figli e molte mostre.
 

Attività didattiche
 Ci vediamo alle 11.00
Visita guidata al museo con uno storico dell’arte, in occasione della prima domenica del mese:
   Museo di Roma;    Museo di Roma in Trastevere;    Galleria d'Arte Moderna
   Le Storie che fanno la Storia: itinerario guidato con attività e laboratori di storytelling, ai Mercati di Traiano alle ore 10.00 e alle 16.00.

   In mostra con le curatrici: al Macro di via Nizza, le curatrici della mostra    Dall'oggi al domani. 24 ore nellì'arte contemporanea, conducono i visitatori interessati in un percorso sul tempo. Appuntamento all'ingresso della mostra alle ore 16.00.

 

LE MOSTRE
Ai    Musei Capitolini    La Spina. Dall’Agro Vaticano a Via della Conciliazione. Materiali Ricordi Progetti: un viaggio a ritroso nel tempo nei luoghi che conducono alla Basilica di San Pietro, raccontandone le profonde trasformazioni dall’antichità fino al Giubileo del 1950. In corso    La Misericordia nell'arte Itinerario giubilare tra i Capolavori dei grandi Artisti Italiani
La mostra    Domon Ken presso il    Museo dell’ Ara Pacis è una monografica dedicata ad uno dei fotografi più importanti della storia della fotografia moderna giapponese.
     Ugo Rondinone giorni d’oro + notti d’argento è una mostra che si articola in due degli spazi istituzionali più importanti della Capitale: il    MACRO Testaccio, massimo esempio di archeologia industriale, e i    Mercati di Traiano, monumento simbolo dell’antichità imperiale. Da non perdere ai Mercati anche    MADE in Roma Marchi di produzione e di possesso nella società antica.
Al    Museo di Roma in Palazzo Braschi    Antoine Jean-Baptiste Thomas e il popolo di Roma (1817-1818) raccolta di materiale grafico e fotografico che documenta la storia della città nel corso dei secoli e    L’arte del sorriso. La caricatura a Roma dal Seicento al 1849.
Alla    Galleria d'Arte Moderna di via Francesco Crispi, la mostra    Roma Anni Trenta. La Galleria d’Arte Moderna e le Quadriennali d’Arte 1931 - 1935 - 1939  con opere di eccezionale importanza, in parte mai esposte e sconosciute al pubblico, acquisite dal Governatorato negli anni delle prime Quadriennali.
Al    Museo Pietro Canonica di Villa Borghese ultimo giorno per la prima personale di    Claire Fontaine presso una pubblica istituzione a Roma.
Nello spazio esterno del    Museo Carlo Bilotti è visibile l’opera    Bizhan Bassiri - Specchio Solare NOOR in cui elemento base è la luce. All’interno, la mostra dedicata all’artista    Franco Giuli. Opere dal 2008 al 2016. E gli ultimi lavori di    Barbara Salvucci: INK
La    Casina delle Civette di Villa Torlonia con la mostra    Roma. Patria dell’anima di Nikolaj Gogol’ propone le opere di due artiste conterranee dello scrittore - Alla Zarvanytska e Valentina Vinogradova - che illustrano l’intensa “vita romana” di Gogol'. Al Casino dei Principi    Benvenuto Ferrazzi (1892-1969): la prima antologica di un artista finora poco trattato negli studi sulla Scuola romana, uno tra i maggiori esponenti della prima metà del Novecento.
Al    Museo di Roma in Trastevere,    Di vari credi. Il mondo monastico femminile nelle fotografie di Sabastiana Papa tra le iniziative promosse per il Giubileo straordinario 2016 dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. In corso anche    Affinché tutti lo sappiano con le opere del fotografo guatemalteco Daniel Hernández-Salazar.
Al    Museo Napoleonico    Minute visioni. Micromosaici romani del XVIII e del XIX secolo dalla collezione Ars Antiqua Savelli, una delle più importanti in ambito internazionale dedicate a questo peculiare genere artistico, frutto di oltre quarant’anni di acquisizioni e ricerche.
Alla    Centrale Montemartini l’esposizione permanente si è arricchita di    nuovi straordinari capolavori da tempo conservati nei depositi. Da ammirare anche il prezioso ritratto in basanite dell’imperatrice Agrippina Minore in prestito dalla Ny Carlsberg Glyptotek di Copenaghen.
A    tu per tu con la natura di Simone Sbaraglia, il fotografo che guarda gli animali negli occhi, al    Museo Civico di Zoologia.
Molte possibilità, come sempre, al    MACRO di via Nizza con    Roma Pop City 60-67;    APPUNTI DI UNA GENERAZIONE #3 Matteo Basilè - Gioacchino Pontrelli;    Segni, Alfabeti, Scritture. Percorsi nell'Arte Contemporanea attraverso la Collezione MACRO;    Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea;    VIDEOCRACY: Bruce Nauman > Cheryl Donegan;    WILLIAM KENTRIDGE - Triumphs and Laments: a project for Rome;

Non rientrano nelle gratuità la mostra a La Pelanda e le attività del Planetario Gonfiabile presso Technotown.
 

Fanno parte dei Musei in Comune:
Musei Capitolini; Centrale Montemartini; Mercati di Traiano; Museo dell'Ara Pacis; Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco; Museo delle Mura; Museo di Casal de' Pazzi; Villa di Massenzio; Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina; Museo di Roma Palazzo Braschi; Museo Napoleonico; Casa Museo Alberto Moravia; Galleria d'Arte Moderna; MACRO- MACRO Testaccio; Museo Carlo Bilotti; Museo Pietro Canonica; Museo di Roma in Trastevere; Musei di Villa Torlonia; Museo Civico di Zoologia.
 

INFO
Ingresso gratuito previa esibizione di valido documento che attesti la residenza.
tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00)
 

INFO VISITE DIDATTICHE
tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00)
Biglietti vari a seconda dell’appuntamento

Fecha publicación: 01/07/2016

Domenica 3 luglio, in occasione dell'ultimo giorno di apertura della Mostra     “Campidoglio. Mito memoria archeologia” (Palazzo Caffarelli, 3° piano)  i volontari del Servizio Civile saranno a disposizione dei visitatori per illustrare la mostra e i percorsi museali.

Importante: il 3 luglioprima domenica del mese, ingresso gratuito - come di consueto - per i romani e i residenti nella Città Metropolitana 

Fecha publicación: 08/06/2016

Vite Coraggiose” è la campagna della Fondazione Bambino Gesù centrata sulla lotta alle malattie rare, ultrarare e orfane di diagnosi. I Musei in Comune di Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura sostengono questa campagna con Vite Coraggiose nell’Arte perché, anche attraverso i capolavori del nostro patrimonio artistico, si può raccontare l’importanza del coraggio nell’affrontare la vita. Quel coraggio che appartiene a tutti i bambini/pazienti del Bambino Gesù e alle loro famiglie e che li accompagna durante e dopo la degenza.
Vite coraggiose nell’arte parte sabato 11 giugno alla    Casa del Cinema con la proiezione in anteprima del video che vede la straordinaria partecipazione dell’attore Giuseppe Fiorello e del giovane Lorenzo, paziente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Lo spot, con la regia di Francesco Martinotti, prodotto da Iterfilm, ha un “testimonial” d’eccezione: la statua d’oro di Ercole dei Musei Capitolini, vero e proprio simbolo di coraggio.
    
Dall’11 giugno il video è diffuso online, nei principali musei del sistema, presso il PIT di Fiumicino, a    Technotown e alla    Casa del Cinema per sensibilizzare il pubblico alla grande attività di ricerca della Fondazione Bambino Gesù e moltiplicare le possibilità di raccolta fondi attraverso il sito    www.donaora.it.
Dopo la proiezione in anteprima del video, la giornata della     Casa del Cinema prosegue con una rassegna cinematografica dedicata al coraggio nell’arte:
•    Sala Deluxe ore 17.00    Cave Of Forgotten Dreams, di Werner Herzog, 2010, 90’
•    Sala Deluxe ore 19.00    Caravaggio di Derek Jarman, 1986, 97’
•    Sala Deluxe ore 21.00    Il Tormento e L’estasi di Carol Reed, 1965, 137’
       
Anche la    Casina di Raffaello, a pochi passi dalla Casa del Cinema, offre il suo contributo alla campagna con la sua programmazione dell’11 giugno: alle 12.30 e alle 17.30 i bambini possono ascoltare le letture ad alta voce    “Per essere bambini ci vuole coraggio”: una raccolta di storie dedicate alla forza e alle paure dei piccoli, tra mostri, streghe e gorilla
 (attività libera e gratuita con prenotazione sul posto fino ad esaurimento posti).
      
Inoltre, la campagna Vite coraggiose nell’arte si arricchirà con tante altre storie di coraggio, scelte tra le opere del sistema museale. Per scoprirle si potrà visitare il sito    www.museiincomuneroma.it e i canali social dei MiC con l’hashtag    #coraggionellarte dove saranno diffuse delle cartoline digitali delle opere scelte e dove ognuno potrà contribuire all’ampliamento della galleria, individuando nuove storie di coraggio tra i capolavori dei musei.

Guarda il Video

Comunicato

Locandina

Fecha publicación: 18/05/2016

Come partecipare al Contest #NDMroma16 su    Instagram

ISCRIZIONE: La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti;
TAG:     #NDMroma16
DURATA: Dalle 20 del 21 maggio alle 24 del 22 maggio 2016.
COME PARTECIPARE: Raccontateci la vostra Notte dei Musei 2016 con una foto scattata presso uno dei luoghi aperti per la manifestazione. La didascalia della foto deve indicare il luogo dove è stata scattata nonché i tag del concorso. Le foto verranno raccolte in una gallery pubblicata sui social network dei Musei in Comune;
I PREMI: I tre autori delle foto più belle vinceranno due biglietti ciascuno per le mostre ospitate nei     Musei in Comune.

Consulta il programma degli eventi in programma della     Notte dei Musei 2016.

Profilo di Instagram dei Musei in Comune

Fecha publicación: 03/05/2016

Sabato 21 maggio torna la     Notte dei Musei e per l’occasione ti invitiamo a… confonderti nell’arte. Segui le nostre istruzioni e potrai trasformarti in un’Amazzone!
Le 3 foto più belle saranno premiate con 2 pass per partecipare alla Notte dei Musei saltando la fila: un’occasione imperdibile per visitare mostre ed assistere a spettacoli nei     @museiincomune di Roma.
PASSO 1
Condividi la nostra cartolina online su Facebook, Twitter o Instagram utilizzando l’hashtag     #NDMroma16.
PASSO 2
Stampa la cartolina, ritaglia uno o più particolari tra quelli tratteggiati e scatta una foto oppure elabora l’immagine in digitale e inviaci la tua opera d’arte.
Invia la tua opera a      info@museiincomuneroma.it entro martedì 17 maggio. Venerdì 20 maggio dichiareremo i nomi dei vincitori.
Confonditi nell’arte e diventa un capolavoro!

Fecha publicación: 22/04/2016

Lunedì 25 aprile, Anniversario della Liberazione, rimarranno regolarmente aperti i Musei Capitolini, il Museo dell’Ara Pacis e i Mercati di Traiano. Gli altri spazi del Sistema Musei Civici di Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali osserveranno il consueto riposo settimanale.

MUSEI CAPITOLINI
Piazza del Campidoglio 1
Da vedere: mostra    “Campidoglio. Mito, memoria, archeologia”
In mostra rari documenti d’archivio, dipinti, incisioni, sculture e inediti reperti archeologici per narrare le trasformazioni urbanistiche del Campidoglio
Tutti i giorni 9.30-19.30

MERCATI E FORO DI TRAIANO
Via IV Novembre 94
Da vedere: mostra    “Arte in cattedra ai Mercati di Traiano”
Esposizione di opere didattiche realizzate dagli alunni del Liceo Artistico Statale "Enzo Rossi"
Tutti i giorni 9.30-19.30

MUSEO DELL’ARA PACIS
Lungotevere in Augusta
Da vedere: mostra    “Toulouse-Lautrec. La collezione del Museo di Belle Arti di Budapest” (spazio espositivo)
Circa 170 opere provenienti dal Museo di Belle Arti di Budapest, al Museo dell’Ara Pacis di Roma una grande mostra su Toulouse-Lautrec, il pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento, che ripercorre la vita dell’artista dal 1891 al 1900, poco prima della sua morte avvenuta a soli 36 anni.
Tutti i giorni 9.30-19.30

Fecha publicación: 19/04/2016

Invasori pacifici, armati di tablet, smartphone e del desiderio di diffondere la bellezza del patrimonio culturale italiano, si danno appuntamento in tutta Italia dal 22 aprile all’ 8 maggio, per la quarta edizione di INVASIONI DIGITALI. Un’iniziativa nata nel rispetto dei luoghi e delle opere che contribuisce a diffondere immagini capaci di valorizzare al meglio i musei e le loro collezioni.

Il Sistema dei Musei Civici di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con la collaborazione di Zètema nella gestione dei Servizi Museali, accoglie anche quest’anno l’iniziativa con entusiasmo offrendo l’accesso con biglietto ridotto a coloro che aderiranno attraverso il sito    www.invasionidigitali.it.

La manifestazione, prevede l’invasione pacifica dei musei del Sistema Musei Civici da un numero limitato di persone, con la possibilità di scattare fotografie (senza flash e senza l'ausilio di cavalletti o treppiedi), condividendole su     Facebook,     Instagram e    Twitter, utilizzando l’hashtag ufficiale della manifestazione   #invasionidigitali e menzionando   @museiincomune

Da quest’anno saranno premiate le 3 immagini più belle e rappresentative scattate nei Musei in Comune. I vincitori potranno scegliere un museo o una mostra dei MiC da visitare gratuitamente.

Un’occasione speciale e un modalità innovativa per  favorire, attraverso internet e i social media, una partecipazione più diretta del pubblico in musei e luoghi d'arte e cultura.

Fecha publicación: 19/04/2016

Il 21 aprile 2016, in occasione del del 2769° Natale di Roma, i Musei Capitolini offrono ai visitatori la possibilità di essere accolti ed accompagnati da volontari del Servizio Civile nel percorso della Mostra     “Campidoglio. Mito memoria archeologia” (Palazzo Caffarelli, 3 piano), secondo questi orari: 10.00, 11.00,12.00. 

Fecha publicación: 21/03/2016

Anche quest’anno, dal 28 marzo al 3 aprile 2016,     Musei in Comune Roma partecipa alla #MuseumWeek.

La     #MuseumWeek su Twitter è un progetto internazionale pensato per mettere in luce i musei più attivi su Twitter avvicinandoli ulteriormente al loro pubblico e creando sinergie con le più importanti istituzioni museali. Nel corso della settimana tutti i musei partecipanti diffonderanno nuovi contenuti, mostreranno il “dietro le quinte” della vita museale ed interagiranno con il pubblico seguendo un tema diverso ogni giorno, sempre utilizzando l’hashtag #MuseumWeek.

La #MuseumWeek 2016 verterà quest’anno su tematiche legate alla tutela e alla celebrazione della cultura, alla memoria e al patrimonio culturale, ma anche alla tolleranza, al vivere insieme e alla libertà d’espressione.

Nello specifico, i musei di tutto il mondo sono chiamati ad aprire le porte virtuali dei loro siti secondo questo schema:

  • Lunedì 28 marzo 2016 #secretsMW
  • Martedì 29 marzo 2016 #peopleMW
  • Mercoledì 30 marzo 2016 #architectureMW
  • Giovedì 31 marzo 2016 #heritageMW
  • Venerdì 1° aprile 2016 #futureMW
  • Sabato 2 aprile 2016 #zoomMW
  • Domenica 3 aprile 2106 #loveMW

de nuevo a menú facilitado.